Impianti idroelettrici, Appennino Tosco- Emiliano

Appennino Tosco-Emiliano
By scomunicare_sinloc 2 anni fa
Home  /  Portfolio Item  /  Impianti idroelettrici, Appennino Tosco- Emiliano
centrale_idroelettrica_fornace
BENEFICI DEL PROGETTO PER GLI AZIONISTI

Ad oggi gli azionisti di Idroemilia hanno investito nella società circa 3,5 milioni di euro e hanno un piano di sviluppo per i prossimi tre anni che porterà le risorse investite a circa 10,8 milioni.
Gli impianti realizzati o in corso di ultimazione hanno sviluppato investimenti complessivi per circa 13 milioni.
I progetti fin qui realizzati hanno un rendimento atteso di piena soddisfazione che si prospetta potenzialmente stabile nel tempo.
Il payback previsto per gli investimenti è compreso tra i 10 e i 12 anni con un profilo di rischio medio basso.

BENEFICI DEL PROGETTO PER IL TERRITORIO
Dal suo avvio fino a oggi la società ha realizzato due impianti idroelettrici (nelle province di Modena e Reggio Emilia) per una potenza totale di 5,8 MW e una produzione stimata di oltre 17,5 GWh. Questi impianti forniscono un contributo economico agli enti locali attraverso canoni concessori e hanno creato occupazione sul territorio inoltre sono stati sviluppati con soluzioni tecnologiche ed industriali attente all’equilibrio ambientale e alla tutele delle speci ittiche.
La società sta continuando la propria attività di sviluppo per la realizzazione di nuove iniziative nel campo della produzione di energia idroelettrica e delle infrastrutture per la difesa del territorio ed a tutela del rischio idrogeologico.
ESIGENZE DELLA SPV O DEI PARTNER CON RIFERIMENTO ALL’INTERVENTO DI SINLOC
  • Necessità di valutare e strutturare in modo efficace la pianificazione economico finanziaria delle iniziative;
  • definire gli aspetti di governance e contrattuali ottimali;
  • necessità di un’attività di Arrangement del credito dei progetti promossi;
  • attenta e strutturata attività di pianificazione e controllo della società e degli investimenti sottostanti;
  • monitoraggio della performance dei progetti;
  • contribuire patrimonialmente all’investimento.
CARATTERISTICHE DELL’INTERVENTO
  • Equity investor nella società;
  • pianificazione industriale pluriennale della società;
  • valutazione economico finanziaria e analisi di supporto all’identificazione e acquisizione per le nuove opportunità di investimento;
  • arrangement finanziario di Idroemilia o delle SPV sottostanti per il finanziamento di alcune iniziative;
  • piani di azione controllo e budgeting di Idroemilia e delle SPV sottostanti.

AREA

Appennino Tosco-Emiliano

ANNO

Dal 2015 – in corso

CLIENTE

Territorio di riferimento: Appennino Tosco-Emiliano

INVESTIMENTO COMPLESSIVO

Investimenti già sviluppati sul territorio per circa 13 milioni di euro in due centrali idroelettriche dalla potenza complessiva di 5,8 MW situate in provincia di Reggio Emilia e Modena; è in fase di sviluppo un secondo modulo con ulteriori investimenti per circa 5 milioni.

IN BREVE

Costituzione, sviluppo e gestione di Idroemilia, società di investimento che direttamente o attraverso società di progetto, si occupa della progettazione, autorizzazione, realizzazione e manutenzione di impianti di produzione di energia da fonte idroelettrica e di opere infrastrutturali per la difesa del territorio e la tutela dal rischio idrogeologico. Idroemilia si caratterizza oggi come una Holding Settoriale e Territoriale (HST) secondo il modello Sinloc che prevede anche il coinvolgimento a regime di investitori istituzionali del territorio, interessati sia al rendimento dell’investimento che all’impatto positivo sull’economia locale e sull’ l’ambiente.

  • Imprese
questo progetto è stato condiviso 0 volte
 000