TELERISCALDAMENTO A BIOMASSA: UNO STRUMENTO PER LA GESTIONE ATTIVA DELLE FORESTE VENETE

By Sinloc SpA 2 settimane fa No Comments
Home  /  News  /  TELERISCALDAMENTO A BIOMASSA: UNO STRUMENTO PER LA GESTIONE ATTIVA DELLE FORESTE VENETE

Il 16 novembre si terrà presso Hangar della Pace, a Pian del Consiglio (BL), il convegno “Teleriscaldamento a biomassa uno strumento per la gestione attiva delle foreste venete”.

L’intento del convegno è quello di fornire indicazioni chiare e dati certi circa la convenienza ambientale, economica e occupazionale per un particolare territorio, di avviare un impianto di teleriscaldamento a biomassa. Il pensiero comune è che il teleriscaldamento a biomassa costituisca un intervento strutturale di interesse generale per tutto il territorio e che quindi debba essere sempre preso in considerazione per pianificare il rilancio delle zone rurali e montane.

Durante il convegno verranno esposte le testimonianze dei diversi rappresentati della filiera bosco-legno-energia e di amministratori di Comuni teleriscaldati a biomassa: per Sinloc SpA interverrà come relatore Enzo Pietropaoli, Responsabile Team Investimenti, nel panel “Esperienze di valorizzazione della filiera bosco-legno-energia”. L’incontro sarà una “vetrina” per la presentazione al pubblico veneto dei risultati dello studio FIPER, denominato “Teleriscaldamento a biomassa: un investimento per il territorio”; studio che ha valutato le ricadute economiche e occupazionali a livello di impatto diretto, indiretto, di indotto e fiscale.

Categoria :
  News
questo articolo è stato condiviso 0 volte
 000

Leave a Reply

Your email address will not be published.