NEWS

Le ultime notizie sul mondo Sinloc
Home  /  NEWS

Visita il nostro Archivio

Workshop presentazione Fondo Ricerca & Innovazione Rende (CS)

novembre 14, 2019
Il prossimo 22 novembre, in occasione dell’evento Smart Manufacturing and Matchmaking 2019, Sinloc SpA e Banco di Sardegna presenteranno presso l’Ariha hotel di Rende (CS) il Fondo Ricerca & Innovazione. Fondo Ricerca & Innovazione, creato dal MIUR (Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca) in attuazione del Programma Operativo Nazionale (PON) Ricerca e Innovazione 2014-2020, viene attuato da Banco di Sardegna e da Sinloc in qualità di aggiudicatari di una gara indetta dalla BEI (Banca Europea degli Investimenti). Il Fondo mira a supportare il riposizionamento competitivo delle regioni del Mezzogiorno, incentivando la ricerca, lo sviluppo tecnologico e l’innovazione. L’incontro rappresenta un’ottima opportunità per le imprese del settore Smart Manufacturing e Industria 4.0, partecipanti all’evento SMM2019, per conoscere e valutare le soluzioni offerte dal Fondo Ricerca & Innovazione. Al workshop interverranno: Carmine Antonio Donato – EEN Project manager di SPIN srl Alessandro De Luca – Senior Advisor Fondo Ricerca & Innovazione Paola Del Fabro – Responsabile del Fondo R&I e Responsabile Finanza d’Impresa e Crediti Speciali, Banco di Sardegna Seguiranno incontri “one to one” prenotati con gli esperti del Banco di Sardegna e Sinloc. Per la registrazione e la prenotazione degli incontri “one to one” vai al link: http://www.smm2019.eu/form-fondo-ricerca-innovazione/ 
Continua a leggere

SINLOC PROTAGONISTA DEL PROGETTO “NESOI” PER L’ EFFICIENZA ENERGETICA DELLE ISOLE EUROPEE

ottobre 18, 2019
Sinloc è capofila e coordinatore di un Consorzio europeo di aziende che ha ottenuto il finanziamento da parte della Commissione Europea, nell’ambito del programma Horizon2020, per sostenere la realizzazione di un progetto di efficienza energetica per le isole europee. Si tratta dell’EU Island Facility – NESOI, acronimo di “New Energy Solutions Optimised for Islands”, progetto nell’ambito del quale il consorzio dovrà, nell’arco di quattro anni, supportare l’ideazione e l’attuazione di progetti nelle isole europee per le energie rinnovabili, l’efficienza energetica, le reti elettriche avanzate e le infrastrutture energetiche. Sinloc metterà a disposizione sia le sue competenze economiche e finanziarie che l’esperienza nella gestione e nella facilitazione dell’accesso ai Fondi e agli strumenti finanziari europei e di mercato. NESOI mira a mobilitare oltre 100 milioni di euro di investimenti entro il 2023, portando a risparmi attesi di energia primaria pari a 440 GWh/anno e riduzione in termini di gas serra pari a 160.000 ktCO2/anno. L’impatto sarà quindi rilevante anche per il nostro Paese, dal momento che NESOI punta a nuove e migliori forme di energia, per liberare il potenziale delle isole dell’UE e farle diventare traino della transizione energetica. Il progetto indirizzerà investimenti nel settore dell’energia verde a favore delle 2.400 isole abitate, dando loro l’opportunità di utilizzare tecnologie e approcci energetici secondo le migliori pratiche di mercato, maggiormente competitivi in termini di costi e benefici per l’economia, l’ambiente e il territorio. Lo strumento NESOI lavorerà in stretto coordinamento con la DG Energia della Commissione Europea e fornirà alle isole una gamma di strumenti e soluzioni di assistenza tecnica economico-finanziaria, procedurale e legale per supportare lo sviluppo dei progetti. Sarà così possibile strutturare progetti sostenibili in grado di accedere alle fonti di finanziamento disponibili sul mercato e dare quindi concreta attuazione ai piani d’azione delle isole. Per raggiungere questo obiettivo, NESOI costruirà anche una piattaforma digitale e fisica per fornire alle isole idee e strumenti tecnici e finanziari efficaci per l’intera catena del valore del progetto. La piattaforma sarà quindi anche un punto di incontro e di riferimento per le isole per sviluppare progetti di transizione energetica. Insomma, un’iniziativa vincente per entrambe le parti. Per le 2.400 isole coinvolte, dove oggi l’energia è costosa, inquinante, inefficiente, quasi sempre dipendente da forniture esterne, che avranno così la possibilità di lavorare insieme per un’energia stabile, più economica e pulita, promuovendo l’autosufficienza e contribuendo alla lotta contro il cambiamento climatico. Per gli investitori e gli operatori dell’energia, che potranno trovare Amministrazioni Locali pronte a confrontarsi con loro per attivare gli investimenti, liberando le immense risorse attualmente disponibili su queste tematiche. Basti pensare che, a livello mondiale, il settore energetico attira centinaia di miliardi di euro di investimenti e che la solo Banca Europea per gli Investimenti (BEI) risulta uno dei maggiori finanziatori della lotta contro il cambiamento climatico, con più di 90 miliardi di euro investiti in Europa per supporto all’Accordo di Parigi sul clima. Antonio Rigon, Amministratore Delegato di Sinloc, dichiara: “Nesoi è il più importante progetto avviato dalla Commissione Europea sulle isole.
Continua a leggere

STUDIO SINLOC PER LA RESIDENZA UNIVERSITARIA A LEGNARO (PD)

settembre 27, 2019
Sinloc sta supportando un’azienda del territorio nella realizzazione di uno studio di fattibilità in vista della costruzione di una residenza universitaria a Legnaro (PD), a servizio del Campus Agripolis e delle altre istituzioni del territorio. L’operazione, per una capacità edificatoria di circa 30 mila metri quadri, potrà essere destinata non solo a studenti ma anche a personale, ricercatori, visiting professor, ecc. L’intenzione del committente è di cedere l’area di proprietà su cui saranno realizzate le strutture in modo che si possa costruire primariamente sul lotto di terreno più prossimo al Campus Agripolis. Sinloc dopo aver valutato gli interessi ed i bisogni delle organizzazioni pubbliche situate nel territorio interessato dall’operazione, si sta occupando di predisporre il business plan che identifichi i profili di rischio e sostenibilità economica e finanziaria del progetto, eventualmente supportando modifiche funzionali.
Continua a leggere

SOCIAL HOUSING CATANIA: SINLOC SUPPORTA FABRICA IMMOBILIARE SGR

settembre 27, 2019
Sinloc ha supportato il Fondo Esperia, gestito da Fabrica Immobiliare SGR, nella redazione della due diligence finalizzata allo sviluppo di un piano di interventi di social housing nel quartiere Cibali di Catania. L’operazione, che coinvolge un’area di circa 10.000 metri di superficie e quasi 15 milioni di euro di investimenti, è destinata allo sviluppo di alloggi sociali, in coerenza con la normativa vigente. Nello sviluppo del progetto ha giocato un ruolo fondamentale la capacità di Sinloc di aggregare competenze e professionalità qualificate e complementari, tali da garantire un’ottimale svolgimento dell’attività di advisory tecnica ed economica. L’intervento di Sinloc ha consentito a Fabrica Immobiliare SGR di caratterizzare al meglio i profili dei possibili fattori di rischio dell’operazione (tecnici, urbanistici, commerciali, ecc.) e di individuare gli strumenti e leve di mitigazione. Inoltre, grazie ad un business plan solido ed efficace, è stato possibile formulare un’offerta vincolante alla parte venditrice con le opportune clausole sospensive.
Continua a leggere

SINLOC PER IL RECUPERO DELLA ZONA EX CARCERE CAPRAIA ISOLA

settembre 27, 2019
Sinloc su incarico del Comune di Capraia Isola e in associazione temporanea d’imprese con Studio Fabbro Architetti e ArchLandStudio, sta realizzando lo studio di fattibilità del progetto di paesaggio “zona ex Carcere Capraia Isola” denominata l’Aghiale. L’ex colonia penale agricola, istituita nel XIX secolo e rimasta attiva fino alla metà degli anni ’80, è oggi un territorio collinare perfettamente strutturato, di rara bellezza ed emblematico della problematicità e insieme delle potenzialità delle piccole comunità isolate. La sfida di Sinloc per l’Aghiale consiste nel coniugare la qualità ambientale con la possibilità di innervare attività sostenibili. A partire dall’analisi delle risorse ambientali, naturali ed antropiche, il team Sinloc si sta occupando di individuare i caratteri di fragilità e vulnerabilità del territorio e di valutare le potenzialità d’uso delle risorse paesaggistiche rispetto alle esigenze, anche culturali, e alle attese sociali. Il progetto prevede un percorso di rigenerazione che si articolerà in una serie di iniziative funzionali alla stabilizzazione e crescita della comunità, coinvolta nel processo in atto in quanto prima custode del territorio. Tra le attività previste: il recupero dei terrazzamenti e delle attività agro-pastorali, l’avvio di percorsi di destagionalizzazione turistica e di attività scientifiche, di studio, culturali, al fine di conseguire il miglior equilibrio di gestione ambientale, sociale ed economica del territorio.
Continua a leggere

Sinloc ed Eurac insieme per la riduzione dei rischi nella riqualificazione energetica

settembre 24, 2019
Sinloc sta collaborando con Eurac Research alla prima fase di avvio del nuovo progetto europeo Horizon 2020, EENVEST, che mira a sviluppare una piattaforma online per calcolare il rischio di investimento associato alla riqualificazione energetica degli edifici commerciali, al fine di aumentarne l’attrattività per gli investitori finanziari. Quando si rinnova un edificio, i rischi di investimento possono essere significativi, può crearsi infatti una rilevante differenza tra il risparmio energetico calcolato in fase di progettazione e quello che si concretizza dopo la costruzione. La nuova piattaforma online, oggetto del progetto EENVEST, ha due principali obiettivi: da una parte, determinare gli esatti rischi economico-finanziari, riducendo così il costo del credito e promuovendo un’allocazione più efficiente del capitale privato in questo settore di investimento, dall’altra, promuovere un dialogo continuo ed efficace tra due gruppi di attori che difficilmente condividono lo stesso linguaggio: tecnici e investitori. Gli utenti della piattaforma saranno principalmente: proprietari di grandi portafogli immobiliari, enti pubblici, istituti bancari e investitori privati, compresi i fondi. La piattaforma sarà testata durante la fase di sviluppo da un gruppo di stakeholder, quali: la Provincia Autonoma di Bolzano, Pensplan, Unicredit e BNP Paribas. Sinloc, in collaborazione con altri partner come: Energinvest, GNE Finance e IES, definirà una metodologia di valutazione economico finanziaria e di rischio dei progetti, analizzando in particolare i profili di sostenibilità delle iniziative e le strategie di allocazione e riduzione dei rischi.  
Continua a leggere

DICONO DI NOI

RASSEGNA STAMPA

CONTATTI CON LA STAMPA

EDOARDO BUS

+39 335 74 61 321
e.bus@brandreporterconsulting.it

GIULIA NICOLETTO

+39 049 84 56 911
info@sinloc.com