SINLOC A PIAZZA AFFARI PER IL PRIMO ELITE BASKET BOND, PER L’ACCESSO AL MERCATO DEI CAPITALI

By Sinloc SpA 6 giorni fa No Comments
Home  /  News  /  SINLOC A PIAZZA AFFARI PER IL PRIMO ELITE BASKET BOND, PER L’ACCESSO AL MERCATO DEI CAPITALI

 

Sinloc ha partecipato oggi, nella sede di Borsa Italiana a Piazza Affari, al Convegno “Elite Basket Bond, il nuovo strumento di sistema per l’accesso al mercato dei capitali”.

Sinloc è infatti tra i protagonisti dell’avvio, dal 12 dicembre scorso, del primo Elite Basket Bond, un’operazione di emissione contestuale di obbligazioni di durata decennale che coinvolge 10 società della piattaforma di Borsa Italiana, Elite appunto, che sostiene le imprese ad alto potenziale di crescita facilitandone l’accesso al mercato dei capitali.

Elite e Banca Finint hanno sviluppato una soluzione “basket” finalizzata a supportare la crescita delle società che fanno parte del programma.

Banca Finint, a sua volta, ha affidato a Sinloc il ruolo di “monitoring agent”.  Il monitoring agent ha il compito di verificare, a tutela degli investitori e lungo tutta la durata dell’operazione, che le società emittenti mantengano un adeguato livello di solidità e di redditività. Tale controllo si concretizza nella verifica semestrale del rispetto di determinati coefficienti di bilancio.

Le obbligazioni dell’Elite Basket Bond sono state interamente sottoscritte da uno Special Purpose Vehicle (Spv) che ha emesso un’unica tipologia di titoli. In sostanza ha realizzato un’operazione di cartolarizzazione da 122 milioni di euro.  L’operazione vede coinvolte 10 società Elite: Damiano, Irritec, L. Molteni & C. dei F.lli Alitti, M.E.P. Macchine Elettroniche Piegatrici, Objectway Group, Officine Metallurgiche G. Cornaglia, Peuterey, Radio Dimensione Suono, Svas Biosana e Tecnocap.

Nel corso del convegno –  cui hanno partecipato, nella foto,  Vincenzo Boccia (Confindustria), Fabio Gallia (CDP), Enrico Marchi (Banca Finint),  Dario Scannapieco (BEI) e Andrea Sironi (Borsa Italiana) – è stato annunciato che è in fase di studio una nuova operazione di Basket Bond, simile quindi a Elite Basket Bond 1, che ha l’obiettivo di essere accessibile a imprese di minori dimensioni e quindi anche con tagli di emissione più piccoli per i minibond coinvolti. Inoltre l’attuale cartolarizzazione Elite Basket Bond 1 si arricchirà probabilmente di nuove imprese.

Categoria :
  News
questo articolo è stato condiviso 0 volte
 000

Leave a Reply

Your email address will not be published.