Servizio idrico, Regione Veneto

Prato della Valle, Padova
By scomunicare_sinloc 1 anno fa
Home  /  Portfolio Item  /  Servizio idrico, Regione Veneto
idrico
ESIGENZA DEL BENEFICIARIO

Finanziare un grande piano di investimenti a costi competitivi, creare una massa critica sufficiente a coinvolgere investitori istituzionali, rafforzare il coordinamento tra i vari gestori.

RISULTATI DELL’ INTERVENTO DI SINLOC

Il progetto consentirà di ampliare e ammodernare le reti degli impianti idrici in concessione ai gestori, con conseguente miglioramento della capacità depurativa per più di 500 mila abitanti del Veneto e della qualità del servizio.
Ci sarà inoltre una diminuzione delle dispersioni e un aumento dell’efficienza della rete. Gli interventi sulla parte di depurazione consentiranno di migliorare la qualità delle acque grazie a una riduzione di fosforo, azoto e carbonio nel sistema idrico.

CARATTERISTICHE DELL’INTERVENTO

Sinloc nel suo ruolo di monitoring agent dell’operazione di cartolarizzazione, ha verificato periodicamente il rispetto dei covenant finanziari dei singoli contratti.

AREA

Regione Veneto

ANNO

Dal 2024 – in corso

CLIENTE

gestori veneti del servizio idrico riuniti nel consorzio Viveracqua

INVESTIMENTO COMPLESSIVO

il piano di investimenti è di 450 milioni dal 2014 al 2018, di cui sono stati finanziati tramite l’operazione hydrobond circa il 50% per 227 milioni di euro (in due emissioni, la prima da 150 milioni e la seconda da 77 milioni).

IN BREVE

Finanziamento, per la realizzazione, nei prossimi 4 anni, di 1088 interventi e più di 500 km di condotte e fognature su tutta la filiera del servizio idrico (acquedotti, depurazione e fognatura), in più di cento comuni del Veneto.
Gli investimenti sono stati finanziati mediante un’operazione innovativa di cartolarizzazione (c.d. Hydrobond) di specifici minibond emessi dai gestori.

  • Imprese
  • Istituzioni Finanziarie
questo progetto è stato condiviso 0 volte
 000