Laboratorio Unico Metropolitano

Bologna
By scomunicare_sinloc 1 anno fa
Home  /  Portfolio Item  /  Laboratorio Unico Metropolitano
Laboratorio Unico Metropolitano
BENEFICI DEL PROGETTO PER IL CONCEDENTE

Sinloc assieme ad altri partner ha costituito Labogest, Società di progetto (SPV) che ha permesso la realizzazione del progetto contribuendo all’omogeneizzazione a livello nazionale del sistema laboratoristico, infatti, il laboratorio realizzato rappresenta – insieme al laboratorio collocato a Ferrara presso l’Ospedale di Cona – il nodo principale della rete di laboratori dell’Emilia Romagna su cui andranno a convergere, oltre che le attività per esterni di tutto il territorio di riferimento, anche quelle per interni con valenza specialistica non eseguite nelle strutture satelliti spoke.
Inoltre lo sviluppo del laboratorio contribuisce alla omogeneizzazione a livello nazionale del sistema laboratoristico finalizzata allo sviluppo di reti integrate di punti di laboratorio delle Aziende Sanitarie per garantire l’urgenza laboratoristica e l’equità di accesso dei pazienti alle prestazioni; consente il rafforzamento dell’appropriatezza in medicina di laboratorio; aumenta e migliora le competenze in ambito laboratoristico del livello di clinical governance; consente una tecnologizzazione ed efficientamento delle prestazioni.

ESIGENZA DELLA SPV CON RIFERIMENTO ALL’INTERVENTO DI SINLOC
  • Contributo alla patrimonializzazione della SPV;
  • disporre di soluzioni economico finanziarie coerenti con il profilo di rischio/rendimento target;
    dell’operazione considerando anche il limitato valore di investimento;
  • definire gli aspetti di governancee contrattuali ottimali;
  • strutturare e negoziare i contratti commerciali sottostanti;
  • monitorare continuativamente la performance del progetto.
  • CARATTERISTICHE DELL’INTERVENTO
    • Revisione del PEF di offerta presentato dal partner e strutturazione del PEF vincolante tra i soci;
    • supporto nella redazione dei contratti di progetto con particolare riferimento alle modalità di allocazione del rischio energia e definizione delle formule più efficaci per il suo trasferimento all’ O&M contractor;
    • equity Investor nella SPV con una quota iniziale di minoranza e successivamente di maggioranza;
    • arrangement finanziario, per il finanziamento della SPV nella logica corporate durante la fase di costruzione e successiva ristrutturazione finanziaria in logica “full equity”;
    • pianificazione controllo e budgeting, supporti amministrativi, monitoraggio dei rischi operativi e finanziari.

    AREA

    Bologna

    ANNO

    Dal 2013 – in corso

    CONCEDENTE

    AUSL di Bologna

    INVESTIMENTO COMPLESSIVO

    Circa 8  Milioni di Euro

    IN BREVE

    Costruzione e gestione del Laboratorio Unico Metropolitano di Bologna e ristrutturazione del secondo e del terzo piano della palazzina di medicina Nucleare dell’Ospedale Maggiore di Bologna. Il laboratorio ha una superficie di oltre 4 mila metri quadrati articolati su 4 piani

    • Imprese
    • Pubbliche Amministrazioni
    questo progetto è stato condiviso 0 volte
     000